Un frullatore di energia buona per passare l’inverno

Abbiamo fatto un esperimento. Volevamo qualcosa per registrare e conservare la voce dei bambini al ritorno dai sentieri. Come un frullatore di energia buona, sorrisi, emozioni da cui attingere per passare l’inverno.

È bastato un contenitore di cartone, uno spazio silenzioso e raccolto, un posto che invita a fermarsi. Meglio della casetta di Nikolaus Drache, dove? C’è una sedia comoda, uno scrittoio, una vecchia macchina da scrivere, foglietti colorati, quel tanto di disordine che serve.

Hanno camminato, giocato e fatto scoperte importanti prima di arrivarci. Una volta qui, i bambini ci prendono gusto. Carta e penna. “Caro Nikolaus Drache, non hai paura di restare da solo in questa casetta sapendo che un drago si aggira nel bosco?”

Questo slideshow richiede JavaScript.

C’è chi disegna, chi lascia un sorriso, chi vorrebbe un rifugio proprio uguale. Questo frullatore di emozioni contiene solo messaggi d’affetto, in molte lingue, e la promessa di fare ritorno.

sarac

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...